KHUAN MET VENDELIE + PLEDGE DISMEMBERED

KHUAN MET VENDELIE + PLEDGE DISMEMBERED
8 SETTEMBRE PALAZZO DUCALE ore 22.30

Un progetto musicale nel quale convergono le esperienze di musicisti, cantanti ed autori
provenienti da diverse latitudini formative, creando un cortocircuito espressivo fatto di
contaminazioni e sperimentazioni che affonda radici nell'ambient, drone music, ma anche negli
insegnamenti avanguardistici dei pionieri della sperimentazione, come gli Einsturzende Neubauten,
Kraftwerk, Aphex Twin, David Sylvian, PJ Harvey, Dead Can Dance, Ultravox, Tom Waits, Nick
Cave, Blixa Bargeld, Orb, Massive Attack, Tricky, Portishead, Radiohead e Daft Punk.
In tale contesto si innestano le liriche di Vendelie Rougeorgie e la sua voce ipnotica che fanno da
contrappunto alla musica elettronica di Khuan che dipana melodie alternate nel chiaroscuro di
atmosfere rarefatte ed improvvisi cambi di ritmo, quasi a scuotere le anime degli astanti.
Un squarcio di luce che si apre su un ipotetico girone infernale dantesco, sobillato e coccolato dal
pianismo ammaliante di Pledge.
 
Khuan, al secolo Giovanni Gazzillo, nato e cresciuto in Italia, è un appassionato di musica e un
ricercatore. Ha cominciato el carriera come dj/producer con l'alias di Khuan, cominciando la propria
esperienza con la musica rock degli anni 80', musica soul e pop.
Ora si occupa prevalentemente di musica elettronica.
Gradisce ogni genere musicale, ma quella che preferisce è la Techno music.
Ultimamente sta muovendosi nella scena italiana dei club underground, non disdegnando la
sperimentazione di nuove esperienze e club internazionali.
 
Vendelie Rougeorgie è lo pseudonimo del soprano Rosalba Carbone, la cui vena creativa si dipana
in molteplici ambiti non solo musicali. Dopo un completo excursus studiorum e vari corsi di
perfezionamento in ambito vocale e musicale classico, si è dedicata alla composizione poetica e
prosa, volgendo la sua attenzione anche alla fotografia.
In ambito musicale e vocale ha continuato ad approfondire la ricerca ed ha abbracciato stili
espressivi più liberi, cimentandosi nell'ambito della musica sperimentale indipendente alternativa,
con digressioni nei generi ambient, dark folk, indie, alternative, slow core, elettronica, drone, post
punk e psychedelia.
 
Giuseppe Musciacchio , alias Pledge, alias Joey vive per la musica fin da quando aveva 9 anni,
quando cominciò suonando la musica classica. All'inizio principiò con gli studi di armonia e
solfeggio, e quindi si dedicò al pianoforte. Durante la sua adolescenza si è affacciato al mondo dei
locali underground restandone affascinato; questa nuova passione ha portato il giovane artista ad
imbarcarsi nello studio della musica elettronica.
 
Nel corso della live performance si esibirà in alcune improvvisazioni la danzatrice
Francesca Ruotolo. Nata ad Andria nel 1994, inizia i suoi studi nella scuola Centro Teatro Danza
di Dora Martinelli, per poi proseguire con Enrico Morelli e Michele Merola a Reggio Emilia.
Nel 2013 inizia il percorso di Alta formazione coreutica presso l'Accademia Nazionale di Danza a
Roma, laureandosi in danza classica. Prosegue l'attività artistica in Italia.

 

PALAZZO DUCALE
08/09/2019
inizio 22:30