OTTIMO AVVIO PER IL FESTIVAL CASTEL DEI MONDI

La XVII edizione della kermesse che è ormai un appuntamento consolidato

14 ago 2013 “Trasformazioni urbane” è anche questo: circa 1500 biglietti venduti in pochi giorni. La dimostrazione di quanto un evento culturale possa cambiare il tessuto della città. La XVII edizione del Festival Internazionale Castel dei Mondi di Andria è un appuntamento ormai consolidato dell’estate pugliese. Luoghi e momenti di ritrovo per amanti della cultura e dell’arte, curiosi, affezionati, generazioni a confronto, cittadini andriesi e turisti.
A pochi giorni dall’apertura della segreteria organizzativa/biglietteria presso l’Ufficio IAT di Piazza Catuma ad Andria, i numeri raccontano di un Festival in forma smagliante. Sul totale dei circa 1500 biglietti già nelle mani degli spettatori del Festival, sono circa 250 gli abbonamenti venduti (tra la formula da sei spettacoli e quella da quattro). Numeri superiori a quelli già importanti dell’edizione 2012. Gli abbonamenti restano la scelta principale dei fruitori della manifestazione, ma procede a ritmo sostenuto anche la vendita dei singoli biglietti e dei tagliandi per gli spettacoli fuori abbonamento. La fascia di età degli abbonati è molto ampia e oscilla tra i 20 e i 65 anni. Anche quest’anno la scelta di una politica di prezzi accessibili sta premiando gli organizzatori.
C’è grande curiosità per l’offerta importante e variegata di Castel dei Mondi, con i suoi 34 spettacoli e tanti debutti nazionali e regionali. L’Ufficio IAT è diventato luogo di ritrovo in questi giorni che precedono il Festival. C’è chi prenota gli spettacoli, chi ritira biglietti e abbonamenti, chi chiacchiera, chi chiede informazioni allo staff e agli organizzatori che riescono a intercettare i gusti del pubblico, a dare consigli preziosi e anche a trovare la formula migliore per poter assistere a tanti spettacoli.
Siamo già nel vivo della kermesse che prenderà il via il 24 agosto per concludersi il 1° settembre. Nove giorni intensissimi, magici, all’insegna di esperienze consolidate e sperimentazioni. Sarà la luce a ispirare e guidare le “esplorazioni” di Castel dei Mondi che hanno ancora come protagonista il centro storico e che quest’anno coinvolgono tre castelli federiciani: Castel del Monte e i castelli svevi di Trani e Barletta.
Grande successo anche per gli spettacoli gratuiti con prenotazione. Quest’anno sarà possibile prenotare i posti fino a riempire il 60% della capienza del luogo che accoglierà lo spettacolo; il restante 40% sarà distribuito il giorno stesso dello spettacolo a chi farà la fila all’ingresso per non perdersi l’evento. Ovviamente fino a esaurimento posti. Questa partenza ben superiore alle aspettative non fa altro che confermare quanto questo appuntamento sia diventato imprescindibile per la città e il territorio.
Il consiglio è quello di affrettarsi nella scelta degli spettacoli da vedere. È ancora possibile acquistare biglietti per tutti gli spettacoli della manifestazione, ma alcuni eventi sono quasi sold out.
Per informazioni, contatti e per scoprire il programma completo del Festival, visitare il sito www.casteldeimondi.it o la pagina Facebook dell’evento www.facebook.com/festivalcasteldeimondi, oppure telefonare al numero 0883.261605. Un’ottima e pratica alternativa è l’applicazione AndriaApp, scaricabile su smartphone e tablet che utilizzano il sistema operativo Apple iOs o Android. AndriaApp offre tutte le informazioni utili su Castel dei Mondi e permette di consultare le schede degli spettacoli.
La biglietteria/segreteria organizzativa del Festival Castel dei Mondi resterà chiusa nel pomeriggio di oggi 14 agosto e riaprirà venerdì 16 agosto dalle 18 alle 21.