Progetto 10/decimi

Il teatro messo a fuoco in un progetto di educazione alla visione per spettatori, studenti, docenti.

08 ago 2013 10/decimi è un progetto che incontra lo spettatore sul terreno della visione degli spettacoli dal vivo e che si propone come motore di educazione, dialogo, confronto e fidelizzazione.

L’obiettivo è di allenare uno sguardo consapevole ed esercitare il confronto in modo sano e non pregiudizievole, così che lo spettatore, comunque libero nell’espressione dei suoi giudizi e nella formulazione delle sue future scelte, possa ampliare la propria “acutezza visiva” e godere di una visone a trecentosessanta gradi dell’arte teatrale.

L’aspetto ludico si lega sia al piacere dell’andare a teatro insieme (che resta tale anche qualora al termine dello spettacolo non vi fosse un feedback positivo, emotivo e razionale, su ciò che si è visto) sia ai momenti di incontro pre e post spettacolo, strutturati come occasioni per “parlare” di teatro e approfondirne alcuni aspetti con la guida di un esperto senza eccessi di concetti o teorie.

Per dirla in breve: mettere a fuoco se stessi e le proprie emozioni/concezioni per meglio mettere a fuoco le visioni degli artisti.

Laboratori, per 15 partecipanti, sarà diretto dalla regista Simona Gonella, membro del Circolo dei Registi Europei dell'Unione dei Teatri d'Europa, ha lavorato a lungo fuori Italia (fra gli altri al Teatro Nazionale di Timisoara con il suo testo Insula, alla Royal Shakespeare Company con La lupa di Verga, al Chichester Theatre Festival con La bottega del Caffè di Fassbinder). Svolge con continuità attività di formatrice e pedagoga teatrale in Italia e all'estero per attori, registi, drammaturghi e formatori. Tra le sue recenti esperienze di docente si segnala un progetto con il secondo anno del corso attori della RADA, Royal Academy of Dramatic Arts di Londra.

La partecipazione è gratuita e prevede 5 incontri oltre la visione degli spettacoli; i partecipanti dovranno munirsi di biglietto o abbonamento dei seguenti spettacoli:

Lo splendore dei supplizi, Thanks for Vasellina, Lingua Imperii, A.H.

La selezione si baserà sulla motivazione alla partecipazione, la formazione del candidato e sulla totalità disponibilità a seguire il 
corso nelle diverse fasce orarie. La selezione sarà a insindacabile giudizio dell’ufficio festival.

Per candidarsi è necessario inviare una lettera motivazionale e la scheda di partecipazione ( http://festivalcasteldeimondi.it/public/bandolab10decimi.zip ) a
laboratori@festivalcasteldeimondi.it entro il 22 agosto.